I posti imperdibili in Sicilia

La Sicilia è una delle destinazioni turistiche italiane più gettonate: un perfetto mix tra mare, montagna, cultura e ottima cucina. Questa regione è in grado di soddisfare tutti i gusti, per questo ogni anno è visitata da moltissimi turisti.

Ma quali sono i luoghi da non perdere? La Sicilia è ricca di posti meravigliosi e fare una selezione di quelli imperdibili non è cosa semplice. Proviamoci!

Partiamo da Palermo, capoluogo dell’isola: girare per la città dona sensazioni meravigliose, potrete ammirare il Palazzo Normanno con la sua cappella Palatina Bizzantina, la chiesa di San Giovanni degli Eremiti con le sue cupole rosse, la cattedrale, monasteri, castelli e i mercati, in primis la Vucciria. Forse vi apparirà un po’ caotica, ma il suo fascino, figlio di un perfetto mix tra stile arabo, baracco e medievale, vi conquisterà!

Palermo può inoltre fungere da base per recarsi in altro posti, come Cefalù, Monreale e Agrigento.

Cefalù è un paesino tipicamente medievale caratterizzato da strade piccole e strette. I posti degni di nota sono la cattedrale normanna col suo particolare design, il Museo della Mandralisca e il Bastione di Marchiafava dal quale potrete ammirare un panorama mozzafiato.

Agrigento è famosa per la sua Valle dei Templi: uno dei parchi archeologici più belli del mondo. È consigliabile visitare il sito la mattina presto, perché le temperature elevate che si raggiungono in Sicilia potrebbero rendere insostenibile l’escursione.

Se i templi di Agrigento non vi sono bastati, spostatevi a Segesta e potrete ammirare il tempio dorico, uno dei meglio mantenuti in tutta la Sicilia.

Siracusa è un’altra delle tappe immancabili se si va in terra sicula: è stata una delle città più importanti sia del mondo greco antico che di quello romano. Da Siracusa ci si può poi spostare a Ragusa, Noto, Ispica e Modica.

A Catania non può mancare una visita a Piazza Duomo, meglio nota come Piazza dell’Elefante, e al Teatro Massimo Vincenzo Bellini. A Catania troverete anche splendide spiagge, come Playa Catania, e una piacevole movida notturna.

Da Catania ci si può recare al Parco naturale dell’Etna, una delle attrazioni più rinomate della Sicilia.

Dall’Etna spostatevi poi a Taormina, altra tappa fondamentale: deliziosa cittadina sul mare definita la Perla del Mediterraneo. Il mix di cultura greca, romana e araba le donano un fascino senza eguali. Il Teatro greco-romano è il suo monumento simbolo.

Articolo precedenteDeborah Iurato biografia
Articolo successivoUomini e donne: Marco Fantini sceglie Beatrice Valli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.