WhatsApp sarà  a pagamento anche sull’iPhone. Scatta  infatti l’abbonamento annuale per usare l’app dei messaggi gratis.

La conferma arriva dall’ amministratore delegato di WhatsApp, Jan Koum, annunciando che entro l’anno l’ applicazione diventera’ a pagamento, cosi’ come succede gia’ per Android Blackberry e Nokia dopo il primo anno gratuito.

Il pagamento si applichera’ ai nuovi utenti e il costo e’ stato stimato intorno a un dollaro per anno, circa 80 centesimi di euro.

WhatsApp e’ una delle applicazioni piu’ diffuse per inviare messaggi tra coloro che possiedono un  iPhone ed è  ai primi posti tra le “app” a pagamento piu’ acquistate.

Si stima che i messaggi inviati ogni giorno con questo sistema siano 17 miliardi di messaggi, mentre solo gli utilizzatori Android sono oltre 100 milioni. Attualmente i possessori di  iPhone pagano soltanto 89 centesimi al momento del download.

Invece chi possiede cellulari con  sistemi operativi di  Microsoft, Google e BlackBerry la scaricano gratis ma dopo 12 mesi pagano 79 centesimi l’anno per mantenerne l’utilizzo.

wapp

1 commento

  1. Hello there! This is kind of off topic but I need some guidance from an established blog.
    Is it very difficult to set up your own blog? I’m
    not very techincal but I can figure things out pretty quick.
    I’m thinking about setting up my own but I’m not
    sure where to begin. Do you have any points or suggestions?
    Cheers

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.