Berlusconi ufficializza la campagna elettorale: al voto il 24 maggio

berlusconi

La decadenza da senatore non ferma la battaglia politica di Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia è in piena campagna elettorale e ai microfoni di Europe 1 ha lanciato chiari segnali ai suoi avversari.

“Possono controllarmi il telefono, mi hanno tolto il passaporto e possono arrestarmi quando vogliono. Ma non ho paura, se lo fanno ci sarà una rivoluzione in Italia – ha dichiarato l’ex premier all’emittente radiofonica francese – Non ho paura che mi mandino in prigione. Ma sarà difficile che lo facciano poiché avrei immediatamente con me la grande maggioranza del paese alle prossime elezioni.”

“In Italia – ha aggiunto il Cavaliere – non c’è stato un solo colpo di stato ma quattro. Il colpo di stato c’è ogni volta che un paese non può essere governato dagli uomini eletti dal popolo.”

L’obbiettivo è andare al voto a maggio “Sono in campagna elettorale, stiamo cercando di convincere quei 24 milioni di italiani che non hanno ancora deciso di votare per la sinistra. Il governo non è più eletto dal popolo, il 24 maggio è il giorno in cui si voterà per l’Europa, chiediamo di avere la possibilità di avere lo stesso giorno elezioni per l’Italia.”

Le elezioni sono anche uno scudo contro il carcere “Non si può mettere in galera qualcuno che sta facendo campagna elettorale contro chi ha utilizzato il suo braccio giudiziario per impedirgli di fare politica.”

Nel corso dell’intervista sono stati affrontati anche temi europei. Su Angela Merkel “Fa i suoi interessi, questa Europa ha voluto una politica che crea depressione e non sviluppo.” Quando invece gli hanno chiesto cosa pensasse dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy, ha risposto “Qual è la prossima domanda?”.

Articolo precedenteFood porn: cosa c’è da sapere?
Articolo successivoTrattamento piedi fai da te

9 COMMENTI

  1. Come mai tutta questa fretta nei suoi confronti, quando tanti comunistoidi di merda, colpevoli attivi e mandanti, sonio protetti o meglio vengono accettati dal popolino pecore come dispensatori di legge di vita e civiltà? Vergogna!

    • I nomi!…..Si vuole i nomi dei pregiudicati Comunistoidi che crede siano anche lontanamente paragonabili al Silvio…E non mi faccia i vari Lusi,Penati perchè loro di comunistoide non c’hanno neanche i calzini….La verità è semplicemente una sola,dopo 40 anni finalmente hanno trovato il modo di liberarsi del MALE Berlusconi,e a voi con le fette di san Daniele davanti agli occhi,i tappini di sughero negli orecchi e la segatura nel cervello,questo proprio non va giù!!…Vengo adesso da una grande e vera manifestazione pro popolo,fatta da un uomo che veramente ha a cuore le sorti del popolo,,MAURIZIO LANDINI SEGRETARIO FIOM……aprite gli occhi gente e mettete a fuoco il cervello,perchè nasce inevitabile il paragone con le manifestazioni del PDL,che da un pò di tempo a questa parte hanno il solo scopo di incurcare nelle menti dei suoi ignoranti e culturalmente mediocri sostenitori,il solo senso di ingiustizia che da sempre è riservato al loro premier.Un esempio in primis:lui vorrebbe da subito urgentemente la riforma sulla giustizia solo perche lui ha perennemente problemi con essa,a me cittadino modello la giustizia va bene cosi perchè dovrei scendere in piazza e gridare il contrario solo per favorire un vero fuorilegge bandito???……..IL LAVORO E’LA PRIORITA’!!!!!!!….ED IN PIAZZA CI DOBBIAMO SCENDERE PER NOI STESSI E NON PER UN SOLO CRIMINALE!……

    • Uno che da dell’eroe a Mangano,suscitando l’aprovazione(sfociata in uno scroscio di applausi),di migliai di imbecilloidi FI,E’SOLO UN FUORILEGGE!,e per questo va consegnato una volta per tutte nelle mani della giustizia!….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.