Intimissimi rescinde contratto con Fedez, ecco la pesante accusa:

Nel corso delle ultime ore c’è una notizia che sta facendo il giro del web: Intimissimi rescinde il contratto con Fedez.

Una storia che ha insospettito tutti i fans del rapper e si chiedono quale sia il motivo che abbia portato la famosa azienda di intimo ad interrompere la collaborazione.

Sembrerebbe che dietro a questa storia ci sia una situazione abbastanza strana. Detto in parole povere, Fedez non avrebbe assunto un atteggiamento corretto ed in linea con lo stile del brand, rovinando la loro reputazione. Ma di cosa si tratta esattamente?

Intimissimi vs Fedez: la pesante accusa

Stando a quanto riportato da una serie di magazine, il noto rapper avrebbe postato una story su Instagram in cui indossava le mutande del personaggio Arsenio Lupin.

Fin qui, nulla di strano. Ciò che ha scatenato polemica è stato il fatto che abbia inserito una scritta che molto probabilmente facesse riferimento a dei doppi sensi. Insomma, un comportamento che ai maggiori vertici di Intimissimi non è piaciuto affatto.

Proprio per tale motivo, la loro collaborazione ha raggiunto il capolinea.

Tuttavia, dinanzi a tale evento, Fedez ha deciso di dire la sua. Si rende conto di aver esagerato ma allo stesso tempo non si pente di ciò che ha fatto, tant’è che dice “ne è valsa la pena“. Ecco alcune sue parole durante una diretta Twitch, riportate da vari giornali:

“Se sono in pigiama? Sì! Dovevo fare un post di Intimissimi, mi scade il contratto e mi odiano. Perché mi odiano? Perché una volta ho fatto una storia con le mutande di Lupin ed ho scritto Lupin e fra parentesi la ‘E’. Così è uscito LuPENE. Loro si sono arrabbiati, però ne è valsa la pena“.

La cosa più assurda è che non molto tempo fa, Intimissimi disse di Fedez così: “Per la sua personalità forte e intraprendente, capace di rappresentare e veicolare i valori del marchio di underwear maschile“.

A questo punto ci si chiede: sarà anche Chiara Ferragni a pagarne le conseguenze?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.