Leggi anche Pasqua Last Minutes

Idee acconciature per Pasqua

Avete già scelto come vestirvi a Pasqua ma ancora non sapete come sistemare i capelli? Potete optare per un’acconciatura semplice o per qualcosa di più elaborato, la decisione dipende dal look che avete deciso di sfoggiare e dalla bravura nell’acconciarvi i capelli. Vediamo qualche esempio.

Acconciatura con i fiori: molto primaverile e romantica e adatta a chi ha i capelli lunghi. Dovete procurarvi dei fiori finti (scegliete voi il colore e la tipologia) e dei bigodini. Pettinate i capelli con la riga da una parte, lisciateli e arricciate le punte. Passateci le dita in modo da ottenere onde morbide e portateli da una lato, fermandoli con delle forcine e con un eleatico. Terminate l’acconciatura posizionando i fiori.

Acconciatura laterale con i boccoli: prendete l’arricciacapelli e realizzate i boccoli. Pettinate i capelli con la riga laterale e spostateli su un lato, dall’altra parte dovranno risultare ben attaccati alla cute. Aiutatevi spruzzando un po’ di lacca. Fermate i capelli con delle forcine posizionate nella parte posteriore.

Acconciatura con treccina: è perfetta per chi ha la frangetta o il ciuffo. Spazzolate bene i capelli e realizzate una treccina di medie dimensioni con una ciocca presa alla base della nuca, dietro l’orecchio. Portatela sopra la frangia e fermatela con una forcina. Ripetete l’operazione partendo dal lato opposto a quello della prima treccina. Gli altri capelli possono essere lasciati sciolti (mossi o lisci) o sistemati in uno chignon laterale morbido.

Chi non vuole acconciature particolari può optare per delle onde morbide o per una piega liscia, magari arricchendo il look con dei fermagli particolari o con un cerchietto. Intramontabili la treccia e la coda di cavallo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.