La stealthing challenge è una delle tendenze più in voga dell’ultimo periodo.

Si tratta di una vera e propria “sfida di farlo nascosto” e che vede come protagonisti gli adolescenti.

In poche parole, si basa su una serie di catene (che avvengono principalmente via social) che spingono i ragazzi a fare qualcosa di ribelle senza che nessuno se ne accorga. E i temi più gettonati sembrerebbero essere la sfera sessuale, l’alcol, il fumo e il mondo dell’alimentazione.

Stealthing Challenge cos’è

Questa nuova moda risulta essere nata proprio nel mondo occidentale.

Sempre più giovani si imbattono in queste sfide alquanto bizzarre… un esempio?

C’è chi prova a togliere il preservativo durante l’atto sessuale, con l’obiettivo che il proprio partner non se ne accorga. Di conseguenza, si crea una specie di passaparola nel web, dove chi riesce a superare la challenge, sarebbe più “cool”.

Ma non finisce qui. Nello specifico, si formano delle community in cui c’è chi offre consigli su come effettuare in maniera dettagliata tale strategia, senza farsi scoprire. Così come ci sono diversi utenti che raccontano le proprie esperienze (belle o brutte che siano).

Ovviamente, la stealthing challenge non porta a niente di buono. Basti pensare a tutti coloro che scoprono di essere presi in giro, o di diventare bersaglio di critiche e insulti. Senza mettere in conto la possibilità di andare incontro a delle vere e proprie gravidanze non desiderate, così come delle malattie che si trasmettono sessualmente.

Purtroppo però, molti adolescenti non hanno la consapevolezza sui rischi di tali sfide. Non si comprende quanto si possa andare oltre, recando dei danni fisici e psichici ad altre persone. Il motivo spesso, risiede nel fatto che ci sia un’insufficiente educazione sessuale (da parte delle istituzioni scolastiche, così come da parte dei genitori). Si pensa soltanto a trasgredire, giusto per provare il piacere delle grandi emozioni.

Articolo precedentePuntini rossi presenti sulla pelle
Articolo successivoCos’è l’ipocondria?Disturbo mentale cause e cura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.