Lo sapevi che?

I formaggi italiani sono oltre 400 con una tipologia assai varia in tutti i sensi, per forma, gusto, consistenza.

Ne deriva una larga casistica di abbinamenti ipotizzabili, anche perché il nostro patrimonio vincolo è altrettanto, se non più, formidabile.

Il formaggio viene impiegato largamente nella cucina regionale, negli antipasti, sui primi, o con la polenta che vedono il trionfo del parmigiano aggiunto quasi ovunque per insaporire la pasta il riso, nei secondi, basti pensare all’utilizzo nelle farcìe, sulla pizza e perfino nei dolci.

In tutti i casi l’abbinamento viene determinato non tanto dal formaggio, quanto dagli altri ingredienti.

Articolo precedenteSara Carbonero biografia
Articolo successivoCome fare una gonna lunga a ruota

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.