Ruggero Freddi – alias Carlo Masi –  è conosciuto come attore pornografico, ma ha deciso di interrompere la sua carriera per diventare un docente universitario di matematica.

Ecco la sua vita e le sue passioni.

Ruggero Freddi chi è

Carlo Masi nasce a Roma come Ruggero Freddi, il 6 ottobre 1976, sotto il segno della Bilancia. 

Fin da piccolo, nutre una forte passione per lo sport e per la cura estrema dell’aspetto fisico. A quattordici anni, infatti, si iscrive in palestra. Piano piano si allena con i pesi e comincia a vedere il suo corpo, modellarsi – fino a volere sempre di più.

Dopo un anno, si allena assiduamente nell’attività del culturismo e Ruggero vede un cambiamento piacevole del suo corpo, tanto da partecipare ad alcune gare piazzandosi sempre in ottimi posti.

Non è solo il suo corpo che cambia, ma anche il suo modo di pensare: Ruggero Masi, si rende conto di non essere attratto dalle donne ma dagli uomini. L’omosessualità non lo spaventa, anzi pensa di poter sfruttare questo mondo, per diventare famoso e poter esibire il proprio corpo.

Ruggero, ha da sempre avuto una mente molto svelta, captando tutto quello che potesse andare a suo favore.

Partecipa quasi per gioco al Concorso di Bellezza Miss Gay Italia e nel 1994, vince il titolo come Mister Alibi 1994.

Nel mentre, lavora per mantenersi come rappresentante e personal trainer. Arrotonda anche come modello e spogliarellista, nonché come insegnante di matematica ( la sua vera passione).

Si perché Ruggero, non è solo muscoli e bellezza, ma un grande amante della matematica e dei numeri. 

Ruggero Freddi gli esordi

La partecipazione ai concorsi di bellezza è solo l’inizio, Ruggero Freddi vuole ottenere molto di più, consapevole di un aspetto fisico interessante e di una grande intelligenza.

Decide di partire per il Canada e successivamente trasferirsi a New York, per poter sfondare nel mondo del cinema e diventare famoso.

Nel 2004, viene notato online da un selezionatore della Colt Studio Group di San Francisco, che lo contatta per un provino. I selezionatori, restano affascinati dal suo fisico e dalla sua vivacità: un uomo che buca lo schermo e sa trasmettere molto, solo con un sorriso.

Ruggero, inizia la sua carriera, debuttando nella pornografia gay, attraverso il film “Big N’ Plenty”, ottenendo molti riscontri e successo. Successivamente, viene confermato e firma un contratto, come modello in esclusiva per gli Studios della Colt.

Nel giro di due anni, la sua carriera è esplosa, partecipando numerosi film, eventi e partecipazioni varie. Si afferma grazie alla sua forte mascolinità, fisico possente e villoso.

Si promuove per divulgare il messaggio del sesso sicuro, perchè secondo lui c’è molta ignoranza in merito: bisogna poter essere liberi, ma allo stesso tempo è necessario utilizzare il cervello per non incappare in situazioni spiacevoli, come le malattie.

Ruggero Freddi il successo

Nel 2006, conosce e si innamora di Adam Champ anche lui modello ed attore per la Colt. I due, nel 2007, comunicano di voler lasciare la casa di produzione per mettersi in proprio.

Ma non è ancora il momento giusto, tanto che Ruggero e Adam nel 2007, firmano un altro contratto di cinque anni sempre con la Colt. 

Successivamente, con Adam fonda la Fush Fush Group, che è una delle prime agenzie presenti in Italia nella selezione  di modelli gay, da assumere all’interno di locali ed eventi (Italia e Mondo).

Ruggero, comincia a partecipare a numerosi programmi televisivi e sono molte le trasmissioni tv che vogliono intervistarlo, soprattutto in Messico. Nel 2013, dice addio alla carriera pornografica, per dedicarsi interamente agli studi, conseguendo la laurea triennale in matematica all’università La Sapienza di Roma con 110 e lode e percorso d’eccellenza.

Nel 2016 consegue una laurea magistrale in Matematica, sempre all’Università La Sapienza e subito dopo, un dottorato di ricerca e cura del ciclo in Analisi I.

Nel 2017, Ruggero è stato scelto come docente universitario, presso La Sapienza, per insegnare ingegneria ed Analisi I.

Ruggero Freddi curiosità

Nel 2009, la Colt Studio, in collaborazione con Calaexotic, realizzano un dildo che riproduce perfettamente il pene di Carlo Masi, diventando così il primo attore pornografico con commercializzazione di parte anatomica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.