Mia Ceran è una giornalista e conduttrice italiana.

Nata a Treviri il 15 novembre del 1986, ha 34 anni ed un fascino che non passa di certo inosservato. Molti la conoscono per la conduzione di Quelli che il Calcio, ma in realtà la Ceran può vantare di una carriera ricca di esperienze televisive.

Cresciuta per tredici anni negli USA, Mia ha conseguito il bachelor’s degree presso la John Cabot University (Roma) in Business Administration. Pensate che parla ben cinque lingue e il suo debutto sul piccolo schermo risale a oltre dieci anni fa.

Mia Ceran carriera

La carriera di Mia Ceran comincia con la Mediaset, per la trasmissione Matrix.

Nel 2011 ottiene il titolo di giornalista professionista e da quel momento iniziò per lei un periodo ricco di opportunità lavorative. In primis, divenne inviata per il programma L’aria che tira per poi prendere parte a In onda Estate, entrambi per La 7.

Due anni dopo, la Ceran passa alla Rai, lavorando per la trasmissione Agorà. Successivamente, la vediamo nella conduzione di Unomattina estate, al fianco di Alessio Zucchini, nel periodo 2015-2016.

Tra le sue esperienze più significative ricordiamo anche TV Talk su Rai 3, il programma condotto da Massimo Bernardini. Sempre nello stesso periodo, Mia diventa inviata e ospite fisso a Quelli che il calcio, che vedeva la conduzione di Nicola Savino e la Gialappa’s Band.

Nel 2017 invece, la Ceran condusse su Rai 2 la trasmissione Rai dire Niùs, insieme al Mago Forest e alla Gialappa’s Band. L’anno successivo conduce con Luca e Paolo lo spin-off Quelli che…  Nel 2019, Mia Ceran diventa la conduttrice dei sorteggi per la fase finale del Campionato Europeo di Calcio Under 21 e del programma Il Campionato fa 90.

Mia Ceran vita privata

Cosa sappiamo della vita privata di Mia Ceran?

Dal punto di vista sentimentale, la conduttrice televisiva è fidanzata con Malcom Pagani, il giornalista e vice direttore di Vanity Fair (oltre che figlio della scrittrice Barbara Alberti).

Non ci sono sul web ulteriori dettagli riguardo la loro relazione. Questo perché Mia Ceran risulta essere una persona abbastanza riservata e preferisce mantenere la sua love story lontana dai riflettori. Tant’è che a volte i gossip si chiedono se i due stiano ancora insieme o meno.

Mia Ceran quelli che il calcio

La bella Mia Ceran è attualmente impegnata nella conduzione del programma Quelli che il calcio.

Si tratta di un’esperienza che la gratifica tantissimo. Basta infatti dare uno sguardo sui suoi profili social e noterete diversi post in cui esprime tutta la sua felicità:

“Mi sono alzata un’ora prima della sveglia felice come i bambini il giorno Natale: canticchio, fischietto, salto sul letto. Se il mio entusiasmo vi sembra immotivato è perché evidentemente non avete dei colleghi simpatici come i miei”.

Mia Ceran instagram

Mia Ceran ha un profilo Instagram con più di 196 mila followers (la trovate con il nickname @miaceran).

Qui posta spesso foto e stories inerenti al suo lavoro ma anche alla sua vita quotidiana. E non mancano di certo gli scatti in cui si mostra super sensuale, suscitando grande approvazione da parte dei suoi followers. Proprio l’altro giorno, ha pubblicato una foto in cui si mostra con un outfit casual e fa una piccola polemica:

Però un appunto lo devo fare, ed è rivolto in particolare a quelli che scrivono “noooo di nuovi pantaloni”, oppure “ se sei così coperta cambio canale”. Vorrei ricordare a questi commentatori che internet è pieno di immagini di persone vestite (o svestite) come le volete, immagini disponibili ad ogni ora del giorno e della notte. Qui, su questo profilo o in televisione, invece troverete sempre me, Mia, vestita esattamente come mi sentivo di vestirmi”.

E ha concluso dicendo:

“Vi assicuro che mi impegno per presentarmi a tutti voi al mio meglio (anzi, ci sono persone che ci lavorano con me), ma ammetto che principalmente ci tengo a piacere a me stessa; compiacere tutti sarebbe impossibile. E consiglio a tutti voi, anche a chi fa un mestiere diverso dal mio, di rivendicare sempre il diritto di vestirvi per voi, con qualsiasi look, corto, lungo, casto, provocante, per il solo gusto di guardarsi allo specchio e dirsi: “sì, mi piaci!”, e fregarsene di chi ci voleva diversi. E ora di corsa in onda!”

Mia Ceran audiolibro

Per chi non lo sapesse, la voce della bella Mia Ceran è stata protagonista di un audiolibro.

Ad annunciarlo fu proprio lei stessa qualche mese fa in un post su Instagram, dove scrisse:

“Una cosa divertente (che spero di fare ancora) provata quest’estate è stata prestare la voce per un audiolibro, nella fattispecie prestare la voce alla giornalista americana Jia Tolentino. Trick Mirror parla di come ogni nostra esperienza (e forse anche il nostro modo di essere) è cambiato da quando abbiamo scelto di essere attori sul palco dei social, e di come sia cambiato il mondo anche per coloro che invece hanno scelto di restarne fuori.

E continua dicendo:

“Non è “giornalismo a tesi”, non è questo il libro giusto se cercate una risposta definitiva su chi siamo diventati e dove stiamo andando, ma le domande ben poste e le riflessioni schiette dell’autrice potrebbero restare nella vostra testa con grande insistenza. Grazie a gditom per avermi fatto scoprire questa autrice le cui domande ancora mi turbano a volte anche di notte. Grazie simonasiri che ci ha messo le parole da traduttrice, a storytel.it, pochestorie ed Antonio Larosa per avermi fatto scoprire che leggere a voce alta per gli altri può essere un lavoro bellissimo”.

Insomma, una bella soddisfazione per la Ceran!

Mia Ceran televisione

A seguire potete trovare nel dettaglio le varie esperienze televisive che vedono la presenza di Mia Ceran, nelle vesti di conduttrice ma anche di inviata e ospite.

  • L’aria che tira (LA7, dal 2011 al 2013)
  • In onda Estate (LA7, nel 2013)
  • Agorà (Rai 3, dal 2013 al 2014)
  • Millennium (Rai 3, nel 2014)
  • Premio Biagio Agnes (Rai 1, nel 2015)
  • Unomattina Estate (Rai 1, dal 2015 al 2016)
  • Quelli che il calcio (Rai 2, dal 2015 ad oggi)
  • Euromattina (Rai 1, nel 2016)

E poi:

  • TV Talk (Rai 3, nel 2016)
  • Rai dire Niùs (Rai 2, nel 2017)
  • Presentazione Giro d’Italia (Rai 2, nel 2017)
  • Quelli che… dopo il TG (Rai 2, nel 2018)
  • Premio Campiello (Rai 5, dal 2017 al 2018)
  • Sorteggi Fase Finale Europei Under 21 (Rai 2, nel 2018)
  • Il campionato fa 90 (Rai 2, nel 2019)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.