Fabiana Dadone è una delle donne politiche più chiacchierata del momento.

Infatti, nel corso degli ultimi due anni ha saputo farsi conoscere, tanto da ottenere (lo scorso febbraio) il titolo di Ministro per le Politiche Giovanili nel governo Draghi. Un traguardo molto importante per la Dadone, una persona professionale e con un buon bagaglio culturale.

Nata a Cuneo il 12 febbraio del 1984, ha 37 anni ed è laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino. Sin da giovanissima si è imbattuta nel mondo della politica, diventando una deputata del Movimento 5 Stelle.

Fabiana Dadone deputata

La carriera di Fabiana Dadone comincia a tutti gli effetti nel 2013, anno in cui vinse le parlamentarie del M5S, diventato deputata della XVII legislatura della Repubblica Italiana.

In quel periodo divenne anche capogruppo della I Commissione, entrando a far parte del Comitato permanente per i Pareri, della Commissione Parlamentare di Inchiesta e della Giunta per le Elezioni. Due anni dopo invece, divenne il portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati.

Da quel momento in poi, la Dadone ha trattato numerose questioni politiche, come ad esempio il MOSE, il No-TAV e la legge elettorale Italicum, alla quale si è sempre dichiarata contraria.

Nel 2018 vince nuovamente le Parlamentarie del M5S, confermando la sua presenza per la Camera dei Deputati. E non molto dopo, la deputata entrò a far parte della giunta del Comitato parlamentare di controllo, in merito all’attuazione del trattato internazionale di Schengen.

Durante l’emergenza Covid invece, Fabiana Dadone si occupa dello smartworking, imponendolo (per direttiva ministeriale) alle varie amministrazioni italiane, onde evitare la cessazione dei servizi pubblici.

Insomma, dagli esordi ad oggi, la deputata del M5S ha fatto tantissima strada. Le sue competenze in ambito tecnico e amministrativo l’hanno portata a grandi traguardi. Tant’è che attualmente (come vi abbiamo già detto in precedenza) detiene il titolo di Ministro per le politiche giovanili del Governo Draghi.

Fabiana Dadone vita privata

Cosa sappiamo della vita privata di Fabiana Dadone?

Pur essendo una persona molto attiva nel mondo social, la Ministra risulta essere abbastanza riservata. Di conseguenza, si sanno davvero pochissime informazioni in merito alla sfera sentimentale.

Tuttavia, secondo quanto riportato da vari giornali, la Dadone è mamma di due bambini (il più piccolo è nato nel 2020).

Fabiana Dadone 8 Marzo

Fabiana Dadone è una donna con la D maiuscola.

E lo ha dimostrato in un post proprio ieri, in occasione dell’8 marzo. Sulla sua pagina Facebook infatti, ha voluto sfogarsi in merito a tutti gli stereotipi e i pregiudizi che spesso si fanno nei confronti delle donne.

Le sue parole hanno subito fatto il giro del web, così come la sua foto, dove indossa una maglia dei Nirvana e delle scarpe rosse con il tacco. Ecco cosa ha detto in merito:

“Ho 37 anni e sono una “ragazzina” (per questo Paese) ma faccio il Ministro, non sono sposata ma scelgo ogni giorno di stare col mio compagno, ho due figli bellissimi che portano il mio cognome pur non essendo ragazza madre, amo la musica rock pesante ma non mi vesto in maniera “alternativa”, guardo film strappalacrime ma sono emotivamente fredda come il ghiaccio. Sono un ammasso di stereotipi e nel corso della vita mi è stato fatto notare molte volte”.

E ha aggiunto:

“Cara Fabiana, sei così giovane come puoi essere un Ministro? La politica non si addice di più agli uomini? Chi si occupa dei tuoi figli quando sei a Roma? Non sei troppo bassa rispetto a come la TV ti fa apparire? Non sei troppo graziosa per essere presa seriamente? Non sei troppo trascurata nell’abbigliamento per ricoprire ruoli istituzionali?

In questa giornata tanto evocativa e tanto attenta al politically correct, vorrei dire con molta onestà che sul fronte della parità di genere c’è ancora molta strada da fare. Una strada in salita e piena di ostacoli culturali che dobbiamo avere la forza di affrontare con tutta la tenacia che abbiamo nel cuore. Buon 8 marzo a tutte!”

Fabiana Dadone twitch

Come avete potuto ben notare, la deputata risulta molto attiva sui social network.

La sua fanpage di Facebook conta la bellezza di 57 mila seguaci e proprio l’altro giorno ha voluto inaugurare il suo canale Twitch. Ma non è tutto. Qui ha voluto intervistare il campione di Star Craft 2, avviando una vera e propria discussione sul mondo del gaming.

A tal proposito, ha scritto così:

“Mi ritrovo ad essere ministro dei giovani in un Paese nel quale pochissimi sanno che i gamers nel resto del globo sono professionisti, sportivi riconosciuti e italiani come Riccardo sono addirittura campioni del mondo. I giovani vivono in un Paese totalmente separato dagli adulti o anziani anche sul web così ho deciso di aprire un canale #Twitch per avvicinarmi a loro”.

E ha aggiunto:

“Oggi ho ho fatto la mia prima diretta live su #Twitch. L’ho fatta insieme a Reynor (Riccardo Romiti), giovane campione del mondo di #StarCraft2, con una discussione sul mondo del gaming e sulla sua esperienza di giocatore professionista. I consigli di Riccardo e dei gamers in diretta non sono mancati! Li ringrazio, è stata un’ottima esperienza che intendo proseguire come percorso di confronto per fare da collettore tra il mondo dei giovani e quello dei meno giovani”.

Insomma, la Dadone si rivela una persona davvero innovativa, a favore della modernità e dei nuovi mezzi di comunicazione.

Fabiana Dadone twitter

Anche su Twitter Fabiana Dadone risulta essere molto seguita (ha oltre 16 mila followers).

Ogni giorno pubblica vari tweet legati a tantissime questioni, in particolar modo legate ad attualità ed ovviamente politica. Ecco uno dei più recenti:

“La malafede politica rischia di schiacciare gli italiani, non esiste il governo tecnico, è sempre politico. Se qualcuno cerca scuse per manovre lacrime e sangue non troverà il nostro appoggio. Ringrazio il Presidente Giuseppe Conte IT e il Mov 5 Stelle tutto, avanti a testa alta!”

Gran parte dei suoi post si possono notare anche sull’account Instagram (la trovate con il nickname @fabianadadone), dove al momento può contare circa 8000 followers. Ma vista la sua buona capacità di comunicazione, sarà sicuramente un profilo destinato a crescere sempre di più.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.