Vacanza a Formentera: tutte le informazioni

Formentera è una delle mete estive più gettonate dai personaggi famosi che dalla gente comune. Ideale per chi ha voglia di soggiornare in un luogo meraviglioso e meno legato al mondo delle discoteche, aspetto che caratterizza la vicinissima Ibiza. Ciò non significa che l’estate nell’isola sia noiosa: sono tanti i locali in cui è possibile trascorrere le ore notturne dopo aver preso il sole in una delle splendide spiagge formenteresi.

L’isola

Formentera è conosciuta come l’ultimo paradiso del Mediterraneo, appellativo collegato al fatto di essere riuscita a conciliare il turismo e la fama con il rispetto e la protezione dell’ambiente. È una delle quattro isole principali che compongono l’arcipelago delle Baleari. Può essere raggiunta esclusivamente in barca dalla vicina Ibiza, ciò ha sicuramente contribuito a mantenere intatte le peculiarità del luogo e la reputazione di posto tranquillo in cui è possibile liberarsi dello stress e stare lontani da eccessiva confusione. L’isola può essere percorsa in bicicletta, attraverso sentieri immersi nella sua natura selvaggia, in moto o in auto. La principale attrazione di Formentera è rappresentata dai suoi 20 km di spiagge bianchissime e dal mare cristallino: due caratteristiche che la rendono assolutamente unica.

Le spiagge di Formentera

Il segreto delle sue spiagge bianchissime e del mare trasparente risiede nella posidonia: una depuratrice naturale che pulisce l’acqua e consente la sedimentazione della sabbia sul litorale. Sull’isola è possibile trovare calette isolate e spiagge più frequentate, tutte ugualmente caratterizzate dalla presenza di ogni tipo di servizio e dall’assenza di costruzioni che deturpano la costa: binomio possibile grazie alle politiche che da decenni hanno deciso di puntare sullo sviluppo sostenibile. Una scelta che oggi permette di godere di spiagge paradisiache, incontaminate e dotate di tutti servizi necessari. Le spiagge da visitare sono tantissime, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

formentera spiaggia

  • Illetes: situate nel punto più a nord dell’isola, sono le più frequentate dai turisti. È possibile accedervi mediante qualsiasi veicolo ma è consigliabile andarci a piedi, sia per rispetto dell’ambiente che per avere la possibilità di ammirare il paesaggio. Alcuni punti sono accessibili solo a piedi. È una delle zone più complete per quanto riguarda il tempo libero e i servizi rivolti ai bagnanti: sport nautici, ristoranti, chioschi, sdraio, ombrelloni, sorveglianza e salvataggio, scuola subacquea e di vela. Esiste anche un servizio di percorsi marittimi che collegano questa zona con il porto di La Savina e con l’isola di Espalmador.
  • Migjorn: è una delle spiagge più grandi dell’isola, comprende infatti gran parte della costa sud. La sua grande estensione la rende una delle spiagge meno transitate, e quindi più tranquille, di Formentera. Ciò non significa che sia priva di servizi, anzi, sono presenti i caratteristici chioschi e le più svariate attività rivolte ai turisti.
  • Cala Saona: si tratta di una piccola ma splendida spiaggia. Non visitarla sarebbe un vero peccato! Un posto tranquillo da cui è possibile ammirare la vicina Ibiza o raggiungere a piedi la Costa de Punta Pedrera e le belle scogliere di Punta Rasa. Anche qui sono presenti tutti i servizi necessari.
  • Llevant: è situata nella punta a nord dell’isola, ma nella zona di levante, come indica il suo nome. È una spiaggia di grandi dimensioni e, trovandosi vicino alle Ses Illetes, anche molto frequentata, ma è comunque possibile trovare alcune zone più tranquille. Da qui è possibile percorrere a piedi tutte le spiagge che si trovano a nord dell’isola.

Le altre spiagge sono: Es pujols, adatta a tutta la famiglia; Ses platgetes; dalla sabbia fine e bianca, con bassi scogli che escono dall’acqua; S’arenal: spiaggia in cui la sabbia si mescola con conchiglie portate dal mare (quasi sempre poco mosso); Sa roqueta: insenatura in cui è possibile praticare vari tipi di sport nautici.

I locali di Formentera

L’isola è famosa per i suoi aperitivi in riva al mare e per i numerosi locali in cui il divertimento notturno è garantito. La noche a Formentera ha un solo nome Es Pujols: centro nevralgico dell’isola in cui è possibile trovare ristoranti, alberghi e i locali più frequentati. Tra i più rinomati possiamo citare il Banana’s & Co, il Neroopaco, The beach, il Tipic.

formentera locale

Articolo precedenteAnne Meara morta . Era la mamma di Ben Stiller
Articolo successivoBottega verde e gli sconti dell’estate 2015

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.