La fobia sociale, come ogni tipo di fobia, è scatenata da un determinato oggetto, animale o situazione che si verifica, come  in questo caso, le cause possono essere le più disparate, solo per citarne qualcuna:

Paura di incontrare persone nuove dell altro sesso che noi riteniamo attraenti, mangiare o bere in pubblico,  essere presentati ad altre persone e così via.

I disturbi psicosomatici sono comuni a tutte le forme di disagio dovute all’ansia, in sostanza si tratta di disturbi somatici che non hanno una causa fisiologica ma appunto psicologica.


Il concetto si basa sull’interazione tra la mente e il corpo, ossia sul fatto che in determinate  situazioni il cervello attiva neurotrasmettitori e secrezioni ghiandolari che causano le reazioni somatiche. Ovviamente il cervello in questi casi opera in maniera inconscia , quindi esule dal nostro volere, essendo delle emozioni incontrollabili.

La fobia sociale non è un disturbo raro, poiché interessa dal 1.5% al 2,6% della popolazione femminile, contro lo 0.9 -1.7% di quella maschile; questi dati vengono raccolti  da questionari somministrati ai pazienti.

In genere sono giovani adulti  che soffrono di ansia nell’affrontare situazioni come parlare, scrivere e mangiare di fronte ad estranei e che temono il giudizio degli altri sulla loro condotta e, in queste situazioni, mostrano diversi sintomi fisici come forte sudorazione, tachicardia, balbuzie e in alcuni casi anche nausea.

In questi casi, persone che hanno superato le loro paure,consigliano di rivolgersi ad uno psicologo, molte persone lo fanno anche per cose più semplici, e tentare di superare i propri limiti, buttandosi nella mischia. Voi cosa ne pensate di tutto ciò?

Fobia sociale sintomi

Ma quali sono i sintomi della fobia sociale?

Chi soffre di questa grande paura, tende a manifestare una vera e propria sintomatologia.

Essa consiste in:

  • Un aumento del battito cardiaco
  • Del rossore sul viso
  • Una grossa difficoltà nel deglutire
  • Una serie di tic nervosi
  • Un malessere di tipo gastrointestinale
  • La mancanza di aria e difficoltà a respirare
  • Una sudorazione abbondante e fredda
  • Un senso di nodo alla gola
  • La voglia irrefrenabile di fuggire via
  • Vari pensieri negativi ed umilianti
  • Un senso di totale inadeguatezza
  • Delle contrazioni sia nervose che muscolari
  • Un ansia generalizzata

E tanto altro ancora…

Chiaramente, non è detto che tutti manifestino gli stessi sintomi. Il motivo risiede nel fatto che si tratta di una questione abbastanza soggettiva. Tra l’altro, è importante capire il contesto specifico nel quale ci si ritrova (se con estranei, con famigliari e così via).

Fobia sociale diagnosi

Su cosa si basa esattamente la diagnosi da fobia sociale?

A tal proposito, è bene dire che spesso erroneamente si crede di esserne affetti.

Ad esempio, se la paura dovesse subentrare soltanto nelle occasioni in cui ci espone ad un pubblico ampio (tipo per qualche evento importante), allora è probabile che si tratti di fobia da performance. Di conseguenza, non bisogna allarmarsi.

La fobia si diagnostica nel momento in cui risulta essere invalidante per il soggetto. Ciò significa che non riesce a condurre una vita normale, poiché tale paura lo porta verso ad un atteggiamento evitante.

Fobia sociale come uscirne

In che modo è possibile curare la fobia sociale?

Esistono generalmente due approcci, ovvero quello terapeutico e quello farmacologico.

Nel primo caso, si invita la persona a seguire una terapia di tipo cognitivocomportamentale. Attraverso un percorso guidato da una figura esperta (in questo caso lo psicologo), sarà possibile andare a fondo sulla paura, cercando anche di comprenderne le cause scatenanti.

Se a seguito di svariati tentativi, il soggetto non dovesse migliorare, allora si può pensare ad un trattamento a base di farmaci. Ma tenete bene a mente che si considera proprio come ultima spiaggia, anche perché quasi sempre la cura cognitivo-comportamentale si rivela efficace.

Articolo precedente“Marilyn Manson mi ha rinchiusa in una stanza insonorizzata e ha abusato di me in ogni modo orribile”: nuove accuse nella mega inchiesta di Rolling Stone
Articolo successivoSpondilite anchilosante : sintomi, diagnosi e terapia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.