Pic by: TheList

Gli hips dips sono i cosiddetti fianchi a violino.

Essi consistono in una specie di avvallamento che si crea tra la zona delle maniglie dell’amore e dei fianchi, facendo apparire questi ultimi un po’ più ondulati.

Se pensate che possa trattarsi di un problema dato dall’eccessivo peso vi sbagliate di grosso. Infatti, le cause dei fianchi a violino si riferiscono prettamente ad una conformazione fisica, che non ha nulla a che vedere con i kg di troppo. Pertanto, tentare di fare la dieta per eliminarli, non vi porterà a nulla.

Da ciò è facile intuire che gli hips dips non c’entrino nulla con le maniglie dell’amore. In molti compiono l’errore di confondere le due cose, pensando di avere un difetto da correggere con l’alimentazione. Così come è sbagliato additare chi li possiede, facendoli sentire sbagliati.

Tra l’altro, anche una donna abbastanza magra può avere i fianchi a violino. Pertanto, si tratta di una caratteristica estetica di origine genetica e che prende in considerazione le ossa e la loro corrispondenza con il bacino.

Hips dips come rimuoverlo

A questo punto ci si chiede: è possibile rimuovere gli hips dips?

Come vi abbiamo detto poco fa, con qualsiasi tipo di dieta non riuscirete a risolvere il “problema”.

Più che altro, potreste escogitare alcune tipologie di vestiario, in grado di mimetizzarli. Ad esempio i pantaloni poco aderenti o gli abiti dal tessuto doppio: così facendo, non risulteranno in evidenza.

Al contrario, se foste intenzionati ad accentuare i fianchi a violino, allora potreste pensare di optare per un abbigliamento più attillato. Cerchi un capo che non faccia passare i tuoi hips dips inosservati? Prova con i vestiti a tubino dal tessuto leggero: state pur certi che otterrete un effetto wow!

Hips dips workout

Vorreste valorizzare i vostri fianchi a violino a livelli estremi? Allora provate con i workout!

Se siete alla ricerca di esercizi per hips dips, date uno sguardo su YouTube. Qui troverete una serie di video studiati ad hoc per chi avesse voglia di sfoggiare i propri fianchi. La maggior parte di essi sono dei tutorial abbastanza semplici da seguire e che vi consentiranno di ottenere degli ottimi risultati nel giro di qualche settimana.

Il consiglio che vi diamo è quello di iniziare con pochi minuti al giorno (se siete poco allenati) per poi arrivare a 10-20 minuti. Allo stesso tempo però, cercate dei video che siano in grado di offrire degli allenamenti intelligenti, che coinvolgano altre zone del corpo. Altrimenti, rischierete di apparire poco omogenei, specialmente in termini di muscolatura!

Hips dips chirurgie

Se con l’alimentazione sembrerebbe non esserci rimedio per hips dips, è possibile fare qualcosa con la chirurgia?

Sulla zona specifica no in quanto si parla di ossa del bacino.

Tuttavia, per dare al corpo un aspetto più omogeneo, è possibile intervenire su altre aree limitrofe, attraverso la liposcultura. Come suggerisce il termine si parla di modellare tutti quei depositi di grasso e tessuto adiposo localizzati. Si tratta di un intervento abbastanza simile alla liposuzione ma molto meno invasivo.

Pur trattandosi di una procedura sicura, non si escludono al 100% possibili controindicazioni. Tra l’altro, come qualsiasi altro tipo di operazione, vi richiederà un breve periodo di convalescenza. Nel caso in cui dovesse essere per voi una semplice fissazione, è preferibile lasciar perdere.

Prendete in considerazione la chirurgia estetica solo nell’eventualità in cui dovessero esserci problemi che compromettono il movimento. Altrimenti, valutate bene se sottoporvi o meno all’intervento di liposcultura.

Senza contare il fatto che non andrete a rimuovere completamente gli hips dips. Più che altro, andrete a modificare le maniglie dell’amore. Ovviamente, se la conformazione fisica dovesse recarvi disagio, nulla vi vieta di porre rimedio.  A tal proposito però, vi consigliamo vivamente di rivolgervi ad un esperto nel settore, onde evitare risultati non soddisfacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.