Emily Ratajkowski biografia

Emily Ratajkowski è una modella e attrice statunitense.

Nel corso degli ultimi anni è stata tanto discussa (e da alcuni odiata) per una serie di questioni sociali in cui ha deciso di imbattersi. Basti pensare alla lotta contro il femminismo e sulla sessualità, che a detta sua dovrebbe essere espressa liberamente da parte di ogni donna.

Ma se da una parte ha ricevuto una valanga di critiche, dall’altra risulta essere molto apprezzata per il suo spirito indipendente e combattivo. Sono tante le persone che la sostengono ed allo stesso tempo si ispirano a lei come vera e propria icona di bellezza.

Emily Ratajkowski biografia

Nata a Londra il 7 giugno del 1991, Emily O’Hara Ratajkowski ha 30 anni.

Figlia di un pittore e di un’insegnante di letteratura, la supermodella ha vissuto la sua infanzia nel Regno Unito e più precisamente nel quartiere di West Kensington. Sin da piccola mostrò la sua passione per la recitazione: infatti, ottenne una parte presso il Lyceum Theatre quando aveva soltanto tredici anni.

Non molto dopo però, rimase folgorata anche dal mondo della moda. Così, mentre iniziava a fare alcune audizioni per produzioni Disney, entrò in contatto con l’agenzia Ford Models. E mentre si appassionava sempre di più a questi due ambiti, la Ratajkowski frequentò il San Dieguito Academy, liceo situato a San Diego, negli USA.

Una volta ottenuto il diploma, Emily si iscrisse all’Università della California a Los Angeles. Tuttavia, riuscire a conciliare il suo lavoro con gli studi diventava sempre più difficile. Così, decise di abbandonarli, dedicandosi al 100% alla carriera come modella e attrice.

Da quel momento in poi iniziò a prendere parte a vari editoriali e campagne fotografiche per brand di un certo calibro. Ma il successo vero e proprio giunse nel 2013, anno in cui comparì in una serie di video musicali, quali:

  • Fast Car, di Taio Cruz
  • Love Somebody, dei Maroon 5
  • Blurred Lines, di Robert Thicke & Pharrel Williams

Quest’ultimo si rivelò un tormentone e la presenza della Ratajkowski non passò di certo inosservata. Grazie a Blurred Lines, divenne per molti un’icona sexy. Anche perché nella versione esplicita del video, Emily compariva in topless.

Emily Ratajkowski femminismo

Come vi abbiamo già detto in precedenza, Emily Ratajkowki è una donna che ama lottare per i suoi diritti.

Una delle lotte per le quali si è imbattuta maggiormente è quella contro il femminismo. Proprio in un post su Instagram scrisse così:

“Questa settimana, 25 vecchi bianchi hanno votato per vietare l’aborto in Alabama anche in caso di incesto e stupro. Questi uomini al potere stanno imponendo la loro volontà sui corpi delle donne per sostenere il patriarcato e per perpetuare il complesso carcerario industriale, togliendo alle donne di bassa estrazione economica il diritto di scegliere di non riprodursi. Inoltre, gli stati che stanno cercando di vietare l’aborto sono quelli con maggiore percentuale di donne nere residenti. Questa è una questione di classe economica e razza ed è un attacco diretto ai diritti fondamentali delle donne statunitensi, che sono protette dal Roe contro Wade. Il nostro corpo è una nostra scelta”.

Allo stesso tempo però, c’è chi l’ha aspramente criticata e definita incoerente. Il motivo risiederebbe proprio in Blurred Lines, definito da alcuni come canzone che incitasse allo stupro. Ma in varie interviste Emily ha prontamente specificato che ogni donna è libera di esprimere la propria sessualità, come più preferisce.

Emily Ratajkowski marito

Cosa sappiamo della vita privata di Emily Ratajkowski?

Per quanto riguarda la sfera sentimentale, la supermodella è sposata dal 2018 con Sebastian-Bear McClard.

I due hanno un figlio che si chiama Sylvester Apollo Bear. Anche riguardo la sua gravidanza ci furono una serie di rumors, inerenti al sesso del bambino. A tal proposito, lei disse per un’intervista a Vogue:

“Quando io e mio marito diciamo agli amici che sono incinta, la loro prima domanda dopo “Congratulazioni” è quasi sempre: “Sai cosa vuoi?”. Ci piace rispondere che non sapremo il sesso fino a quando nostro figlio non avrà 18 anni e che poi ce lo faranno sapere. Inoltre, io credo che la gravidanza sia innatamente solitaria. E’ un qualcosa che una donna fa da sola, all’interno del suo corpo, indipendentemente dalle circostanze. Nonostante abbia un partner amorevole e molte amiche pronte a condividere i dettagli grintosi delle loro gravidanze, alla fine sono solo con il mio corpo in questa esperienza”.

Insomma, anche per quanto riguarda la maternità, Emily sembrerebbe avere delle idee molto chiare. A soli 30 anni si può considerare senza ombra di dubbio molto più matura di tantissime coetanee, non credete?

Emily Ratajkowski Instagram

Dov’è possibile seguire tutte le novità sulla Ratajkowki?

Ovviamente sui social network! Ad esempio su Instagram ha un profilo con la bellezza di 27,2 milioni di followers e la potete trovare con il nickname @emrata.

Qui avrete modo di scovare tantissimi scatti della modella insieme al suo bambino ma anche in pose sexy, che non passano affatto inosservate ai fans più accaniti.  Basta dare un’occhiata ai suoi post e vi ritroverete dinanzi a migliaia di likes e commenti, pieni di apprezzamenti sia da parte di uomini che di donne.

E non mancano di certo le stories, anche inerenti al lavoro. Proprio recentemente, ha annunciato il lancio del suo libro, intitolato “My body”, in cui parla del rapporto con il suo corpo e non solo.

Emily Ratajkowski film

  • L’amore bugiardo – Gone Girl (in lingua originale Gone Girl), con la regia di David Fincher (nel 2014)
  • Entourage, con la regia di Doug Ellin (nel 2015)
  • We Are Your Friends, con la regia di Max Joseph (nel 2015)
  • Cruise, con la regia di Robert Siegel (nel 2018)
  • In Darkness – Nell’oscurità (in lingua originale In Darkness), con la regia di Anthony Byrne (nel 2018)
  • Come ti divento bella! (in inglese I Feel Pretty), con la regia di Abby Kohn e Marc Silverstein (nel 2018)
  • Welcome Home – Uno sconosciuto in casa, con la regia di George Ratliff (nel 2018)
  • L’arte della truffa (in lingua originale Lying and Stealing), con la regia di Matt Aselton (nel 2019)
  • iCarly, serie tv (in onda dal 2009 al 2010)
  • The Spoils Before Dying, serie tv (andata in onda nel 2015)
  • Easy, serie tv (andata in onda nel 2016)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.