vescovo guarito da covid

Arriva una terapia per il recupero di gusto e olfatto, persi temporaneamente per via del Covid.

La novità arriva dall’ospedale San Giovanni di Roma e si tratta di una vera e propria innovazione. Come riportato da un dossier di Repubblica, si parla di sniff test. Con tale denominazione, ci si riferisce ad una specie di percorso riabilitativo, che ha l’obiettivo di risvegliare i sensi momentaneamente scomparsi.

La molecola responsabile di tale mancanza si chiama Pealut. Sono tante le motivazioni per le quali verrebbe a mancare. Fatto sta che grazie ad un nuovo protocollo dell’ospedale romano, si ha modo di ripristinare la situazione. E’ da qualche settimana infatti, che diversi pazienti si stanno sottoponendo a tale trattamento, riuscendo ad ottenere risultati del tutto soddisfacenti.

Come riportato da Repubblica, la docente di neuroscienze dell’Università di Perugia Arianna Di Stadio, ha voluto trattare la questione nel dettaglio. La donna afferma che quasi il 70% dei pazienti manifestano questo problema a seguito di una infiammazione neurologica del bulbo olfattivo. Inoltre, si tratta di una manifestazione del tutto soggettiva. Pertanto, ad alcuni può durare qualche giorno, ad altri mesi o addirittura c’è chi non li riacquisterebbe più.

Ecco alcune parole a riguardo:

“Fino al 68% dei pazienti manifestano questo problema che in alcuni casi può durare mesi e in altri anche per sempre. Il problema è causato da un’infiammazione neurologica del bulbo olfattivo. Nella maggioranza dei casi in uno o due mesi il problema si risolve”. (Fonte: Repubblica)

Terapia per recupero gusto e olfatto come funziona

Ma in che modo è possibile sottoporsi a tale terapia?

In base a quanto scritto, basta contattare lo staff della professoressa, tramite email. Vi basta dare uno sguardo sul sito di Repubblica, per scoprire maggiori informazioni.

Tra l’altro, si tratterebbe di un protocollo in rapida espansione, ovvero in diversi ospedali italiani.

Secondo il direttore dell’unità di otorinolaringoiatria del S. Giovanni, “Decisivo è intervenire il prima possibile perché più passa il tempo e più è difficile il recupero dell’attività di gusto e olfatto” (Fonte: Repubblica).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.