Britney Spears affetta da demenza. Spunta il documento top secret:

Britney Spears è affetta da demenza da diverso tempo.

Secondo un recente documento top secret, ci sarebbe la diagnosi che vede la cantante malata di demenza a seguito di un passato fatto di varie sregolatezze.

Pensate che è stato proprio il padre a mettere la pulce nell’orecchio. Infatti, in base a quanto dichiarato dal The Sun: “The Battle for Britney”, Jamie Spears avrebbe presentato in tribunale dei documenti in cui è presente l’esito dei vari esami psichici.

E non è tutto. In base a quanto scrivono varie riviste: “Il documento mostra che il padre della pop star era a conoscenza dei suoi problemi mentali. Questo è il motivo per cui Britney, sebbene contro la sua volontà, è rimasta per mesi in una struttura mentale di riabilitazione.”

Dal punto di vista legale: “Il tutore di una persona che soffre di demenza può infatti autorizzarne il ricovero e dare il permesso per la somministrazione dei farmaci per il trattamento.”

Jamie Spears tutore legale di Britney

E’ proprio Jamie Spears il tutore legale di Britney.

Ciò significa che anche dal punto di vista economico, egli sarebbe l’unico a poterli gestire. Si è parlato tanto di questo in passato, e la cantante stessa dichiarò di aver vissuto anni sotto la pressione del padre, una persona che l’avrebbe limitata tantissimo, in termini di libertà.

Per fortuna però, sua sorella Jamie Lynn Spears, sembrerebbe essere sua alleata in tutto e per tutto. Le due hanno un ottimo rapporto e da tempo credono che il signor Jamie sia un’abile approfittatore.

A questo punto ci si chiede: sarà vera al 100% la demenza di Britney Spears? O c’è sotto un interesse economico da parte del padre?

Molto probabilmente, si scoprirà di più nel documentario della BBC dedicato alla cantante che ha fatto sognare diverse generazioni. Grazie ad esso, si riusciranno a sciogliere vari dubbi, anche se la lotta di Britney contro il signor Spears sembrerebbe essere ancora bella lunga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.