Blitz contro terrorismo neofascista

Assassinare politici senza scorta, far saltare in aria Equitalia con il personale dentro, attentati contro prefetture, questure e stazioni: questi i piani di un’associazione terroristica neofascista.

Quattordici le persone arrestate e quarantaquattro gli indagati. Il blitz è stato effettuato questa mattina dai Ros tra L’Aquila, Montesilvano, Chieti, Ascoli Piceno, Milano, Torino, Gorizia, Padova, Udine, La Spezia, Venezia, Napoli, Roma, Varese, Como, Modena, Palermo e Pavia.

I reati contestati sono associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico, incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali, religiosi e tentata rapina.

“L’associazione eversiva – spiegano i Ros – utilizzava il web, ed in particolare il social network Facebook, come strumento di propaganda eversiva, incitamento all’odio razziale e proselitismo comunicazione: uno attraverso un profilo pubblico, dove lanciava messaggi volti ad alimentare tensioni sociali e a suscitare sentimenti di odio razziale, in particolare nei confronti delle persone di colore.”

Articolo precedenteAcne gravissima
Articolo successivoRegali particolari: oggetti sfiziosi a poco prezzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.