Moda Come  ogni stagione modaiola che si rispetti,che sia quella invernale o quella estiva,si propone   con nuove tendenze e stili differenti, che possono piacere oppure no.

Quest’estate un trend ha fatto scalpore  in altre parole il pizzo.

Il pizzo ,che è rientrato nei must have di moltissime fashion addicted e non, è un tessuto finemente lavorato prezioso  e molto antico del quale   se ne ha traccia già tra il XVIII e  XIX  secolo.
Viene spesso anche   chiamato  merletto,trina o  macramè .

Esistono due  tipologie di questo tessuto :quello realizzato a mano,secondo tradizione, con la tecnica a tombolo o ad ago che dà vita a tessuti molto pregiati e orgoglio del Made in Italy quali il pizzo di Cantù o il merletto di Burano;quello realizzato a macchina è ovviamente meno pregevole ma è anche il più acquistato.

Non solo pizzo nei colori tradizionali quali bianco o nero,quest’estate il merletto si è tinto di colori soft e allegri quali il  rosa cipria  ,giallo limone ,verde menta ,color pesca solo per citarne alcuni.
Questo particolare tessuto si è rivelato molto versatile e facile da indossare,perfetto alle 8.00 con le ballerine e alle 21.00  ad un cocktail party indossato con delle pumps.

I requisiti per indossarlo sono:raffinatezza e sobrietà.
Non c’è un’età di riferimento è impeccabile su tutte.E’ un’occasione acquistarlo durante i saldi in quanto sarà uno dei trend più in per la prossima stagione invernale.

Abiti lunghi e comodi

Gli abiti lunghi must have dell’estate.C’è chi li considera troppo eleganti chi troppo esagerati o poco versatili ed evidentemente chi la pensa così poco comprende della moda e delle tendenze,in quanto l’abito lungo è il must have della stagione estiva .

Lungo e sinuoso delinea la figura femminile senza appesantirla,accarezzandola,esaltandone i pregi e mimetizzandone i difetti.Abiti lunghi per tutti i gusti dall’abito con stampa floreale perfetto per il mare o per un pomeriggio di shopping,da portare rigorosamente con sandali o zeppe,all’abito in raso molto elegante per le occasioni formali a quello informale in jersey adatto per fare colpo soprattutto se abbinato a sandali a listini e clutch.

Variante dell’abito lungo è l’abito asimmetrico che prevede la parte sul davanti o di lato più
corta rispetto a quella dietro per dare un effetto quasi di uno strascico ,una scia raffinata.
Secondo Rachel Zoe ,una delle più importanti stylist al mondo,l’abito lungo sta bene a tutte e non rileva se siete basse o alte poiché una cintura posizionata in modo strategico ,una spallina particolare o uno speciale tessuto vi renderanno splendide,e se lo dice Rachel ci crediamo.

 

 

Articolo precedenteModa estate: Fantasie floreali e sandali comodi
Articolo successivoFisico a clessidra e fianchi larghi: consigli per sembrare belle

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.