Dove organizzare picnic

Marzo, con l’arrivo la primavera, rappresenta il periodo migliore per organizzare un weekend fuori porta e fare un bel picnic. Che siate in coppia, con gli amici o con la famiglia, è sempre bello trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta, immersi nella natura, lontano dallo smog cittadino e dalla frenesia della quotidianità. Il nostro Paese è ricco di bellissimi posti e sarebbe davvero un peccato non approfittarne. Vediamo qualche location perfetta per un pic-noc indimenticabile.

Mete dove fare picnic

Da Nord a Sud, tra laghi e parchi, scegliete quello più vicino a casa vostra o che attira di più il vostro interesse.

Il Bosco di San Francesco, ad Assisi, con i suoi 64 ettari e 800 anni di storia, può essere un luogo ideale per trascorrere una bella giornata tra verde, cultura e spiritualità.

Un altro luogo permeato di cultura e storia è il Monastero di Torba a Gornate Olona, in provincia di Varese. Dal 1986 è aperto al pubblico, dopo aver avuto dapprima funzionalità militare, poi religiosa, essere stato abbandonato, successivamente acquistato da un privato e infine donato al Fai. Si respira un’aria magica.

Magia che contraddistingue anche la Città Eterna. A Roma troviamo il parco dell’Appia Antica. Qui il picnic si può trasformare in un gita turistica tra i monumenti antichi.

I cittadini romani, ma anche quelli di Umbria e bassa Toscana, amano organizzare gite primaverili al lago di Bracciano, uno dei più grandi e meglio attrezzati d’Italia.

Da Roma a un altro posto incantato. La Valle dei Templi offre un angolo di paradiso tutto da scoprire: cinque ettari caratterizzati da una grandissima varietà di vegetazione. L’atmosfera incantata del sito archeologico renderà il vostro picnic davvero unico.

Un’altra area perfetta per picnic è Biccari, vicino Foggia, un posto bellissimo in cui fare trekking. Straordinaria la zona panoramica di monte Sidone e monte Cornacchia.

A Benevento troviamo il parco del Grassano, organizzato con aree picnic. Offre sentieri percorribili sia a piedi sia a cavallo.

Concludiamo con uno dei luoghi più conosciuti d’Italia: il Lago di Garda. Possiamo definirlo come il posto da picnic per antonomasia.

picnic lago di garda

Articolo precedenteFrancesca Michielin biografia: carriera e vita privata
Articolo successivoCellulare per bambini: quando è giusto comprarlo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.