Sembra non conoscano fine gli episodi  violenza contro le donne in India.

Quattro sorelle dai 19 ai 24 anni sono state vittime di un attacco con l’acido da parte di due uomini mentre tornavano a casa a piedi.

Una di loro è stata ricoverata per gravi ustioni. Questo è quanto riferito dalla  polizia.

Il drammatico episodio è avvenuto Martedì notte nello Stato di Uttar Pradesh (nord dell’India) ad un centinaio di chilometri da New Delhi.

Le quattro  sorelle, tre delle quali sono insegnanti, stavano tornando a casa dopo la scuola.

“Le vittime stavano camminando insieme quando due uomini in motocicletta, dopo aver fatto alcuni commenti osceni, hanno gettato loro addosso dell’acido”, ha dichiarato un responsabile della polizia locale, Abdul Hammed, aggiungendo che nessuno dei due è stato ancora arrestato.

La condizione femminile in India è sotto i riflettori internazionali dopo lo stupro e la morte di una studentessa a New Delhi nel dicembre del 2012.

Il  parlamento indiano ha votato contro una proposta di legge finalizzata ad aumentare la pena prevista per gli attacchi all’acido all’ergastolo.

Attualmente per questo tipo di reato la pena prevista è dagli 8 ai 12 anni di carcere, a seconda dei danni subiti dalle vittime, ma i condannati possono poi essere rilasciati su cauzione.

violenza donne

Articolo precedenteOtite: sintomi, cause e cure
Articolo successivoNuovi iPhone “firmati” Steve Jobs

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.