Rimedi contro la cheratosi pilare

La pelle si presenta sempre secca e ruvida. Non si tratta di un problema pericoloso per la salute, ma è un disturbo che mette spesso a disagio, soprattutto nella bella stagione quando è maggiore la porzione di pelle scoperta.

Quali sono i rimedi per la cheratosi follicolare? In realtà non esiste una vera e propria cura, ma è possibile alleviare il disturbo seguendo alcuni accorgimenti.

È importante utilizzare lozioni idratanti, creme steroidee per ridurre l’arrossamento, retinoidi topici (come tretinoina, adapalene e tazarotene) per incentivare il rinnovo cellulare, creme che contengono urea, vitamina D, acido glicolico o acido salicilico.

Anche la farina d’avena può essere un valido alleato contro la “pelle di gallina”.

Basterà frullarne una quantità pari a circa 30 g e versarla nella vasca riempita con acqua calda. Non vi resterà che immergervi e rilassarvi, lasciando con il prodotto faccia il suo effetto sulla vostra pelle.

Utile anche un trattamento esfoliante. Mentre fate la doccia strofinate la cute utilizzando una spugna e del prodotto per pelli sensibili. Evitate di sfregare con troppa forza perché rischiereste di infiammare la zona interessata, rendendo i follicoli ancora più evidenti.

Il sole può aiutare ad attenuare questo disturbo, l’abbronzatura contribuisce infatti a renderlo meno visibile, ma non a curarlo. Ricordate di utilizzare una crema protettiva di buona qualità.

Al di là di questi consigli pratici, è importante recarsi da un dermatologo.

CONTINUA

Articolo precedenteEssere felici, ecco il segreto
Articolo successivoReeves Keanu grasso

2 COMMENTI

  1. May I simply just say what a comfort to discover an individual who truly
    knows what they’re talking about over the internet. You definitely understand how to bring a problem to light and make it important.
    A lot more people should check this out and understand this
    side of your story. I was surprised that you are not more popular
    since you certainly have the gift.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.