Baby gang in azione a Bisceglie

Hanno 16 e 17 anni i due baby rapinatori che il 19 marzo scorso hanno assaltato un bar di Bisceglie con la complicità di altri due giovani, un 19enne e un 21enne.

I carabinieri della locale Tenenza sono risaliti a loro grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’esercizio pubblico, ai profili facebook e alle dichiarazioni di alcuni testimoni.

Il 16enne, fingendosi un cliente, tenne aperta la porta del locale (solitamente chiusa a quell’ora proprio per motivi di sicurezza) in modo tale che i suoi complici potessero entrare e, sotto la minaccia di una pistola, mettere a segno il colpo: l’incasso di 3700 euro.

I due minorenni, così come i complici già arrestati qualche settimana fa, dovranno rispondere delle accuse di rapina in concorso, porto illegale di arma e del furto dell’autovettura usata per darsi alla fuga.

Articolo precedenteRicostruzione cuoio capelluto perso con il cancro
Articolo successivoBologna, un altro bambino morto investito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.