Matteo Macchioni, primo e unico cantante lirico di Amici, si è cimentato nelle vesti di presentatore. Ha infatti da poco terminato le registrazione di uno show Mozart amore mio che andrà in onda su DeAKids, canale satellitare per ragazzi di De Agostini Editore.

Il programma vedrà alcuni bambini tra i 6 e i 12 anni alle prese con la musica lirica.

“Sono curioso di rivedermi in video. Chissà che effetto farò sulla gente” rivela Matteo nel corso di un intervista rilasciata a Visto.

L’ex concorrente di Amici 9 appare diverso da come ce lo ricordavamo “Ho perso dieci chili eliminando alcuni alimenti a cui ho scoperto di essere intollerante e mi sono rifatto un pochino il look. Alcune persone ora fanno fatica a riconoscermi.”

Ci sarà una donna dietro questi cambiamenti? “In questo momento sono single, la musica mi impegna troppo tempo” taglia corto Matteo che non ama parlare del suo privato.

Racconta invece volentieri com’è nata l’idea di realizzare questo programma, frutto di una collaborazione tra De Agostini e Aslico, Associazione lirica e concertistica italiana “Loro cercavano un modo per avvicinare i giovani alla lirica. Non è vero che è musica da vecchi. Basta frequentare i teatri per accorgersi che i ragazzini sono pieni di cultura ed entusiasmo verso ogni genere artistico.”

Da allievo a maestro “Più che un insegnante sarò un loro fratello maggiore. Sono stato in mezzo a loro durante i casting e ho dato consigli. Alla loro età avevo paura del microfono, non ne volevo proprio sapere di cantare. Sono più furbetti di com’ero io, pensa che uno si è avvicinato e mi ha chiesto ‘Seconde te, quanto faremo di audience?’

Dopo la partecipazione al talent di canale 5 era un po’scomparso dalle scene “È stato naturale, sono un lirico, devo passare molte ore ad allenare la voce e a studiare. Partecipare al talent è stato un onore, mi ha dato visibilità e mi ha permesso di ottenere altri lavori. Uscito dalla scuola sono stato scelto per alcune opere: l’Oren e il Don Pasquale. Ora mi sto preparando per un audizione al Festival di Stresa.”

Infine, una proposta per Maria De Filippi “Visto che sono stato l’unico lirico di Amici, perché non prendono un soprano l’anno prossimo? Sarebbe un’opportunità per un’altra persona del mio ambiente.”

Vedremo se la sua richiesta verrà accolta…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.