L’ex fidanzata si rifiuta di incontralo e lui recandosi nella sua abitazione  ha cosparso di liquido infiammabile non solo casa ma anche un’ amica della ragazza e le ha dato fuoco. E’ accaduto a Casal di Principe (Caserta).

L’ uomo, un 43enne  Nigeriano pluripregiudicato , è inizialmente fuggito, ma dopo dodici ore di ricerche è stato rintracciato dai carabinieri  e arrestato per tentato omicidio, incendio e danneggiamento aggravati.

La vittima, una ragazza nigeriana appena 24enne, avvolta nelle fiamme, è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata con urgenza all’ospedale di Aversa. La donna ha riportato ustioni sulla maggior parte del corpo ed è in fin di vita.

carabinieri

Articolo precedenteFestival di Sanremo, Gianni Morandi: “Al Festival novità, nelle elezioni politiche le stesse facce”
Articolo successivoNuova formula per calcolare il peso forma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.