Come ogni anno si sono svolti al Nokia Theatre gli Mtv Movie Awards 2014 che ha premiato tutti gli idoli cinematografici statunitensi. Le premiazioni sono state tante, ed oltre alle celebri statuette, il red carpet è stato un’occasione per sfoggiare capi di alta moda degli stilisti più famosi.

The Hunger Games La Ragazza di fuoco ha stravinto alla ventitreesima edizione della cerimonia presentata da Conan O’Brien: Movie of the year, Best female performance per Jennifer Lawrence, e Best male performance per Josh Hutcherson, sono i premi che hanno confermato il trionfo assoluto del secondo episodio della popolare saga ideata da Suzanne Collins e arrivata sul grande schermo con la regia di Francis Lawrence.

Fra gli altri premiati, Jared Leto che ha conquistato la statuetta per la migliore trasformazione sullo schermo grazie al ruolo di transgender in Dallas Buyers Club, che non a caso lo ha portato all’Oscar e Channing Tatum, premiato con il Trailblazer Award dedicato agli attori più promettenti di Hollywood,  per la prima volta assegnato ad un uomo, grazie alla sua interpretazione in due film: Jupiter Ascending – Il destino dell’universo e 22 Jump Street.

Da tradizione, durante gli Mtv Movie Awards sono assegnati anche alcuni premi particolari, sullo stile del giovane network televisivo. Nella categoria Best Shirtless Performance, ovvero migliore interpretazione senza maglietta, ha dominato Zac Efron, rimasto a petto nudo nel film That Awkward Moment e, anche sul palco.

Mentre il premio Best Villain, miglior cattivo, è andato a Mila Kunis con Il grande e potente Oz, in cui interpreta la maga Theodora. Sul palco, la fidanzata di Ashton Kutcher, si è accarezzata la pancia, alimentando le voci sull’arrivo di un bebè. Orlando Bloom ha vinto il premio per la migliore scena di lotta, facendo a pugni niente meno che con una donna, Evangeline Lilly, in Lo Hobbit: La desolazione di Smaug. Leonardo DiCaprio, forte di sei nomination, porta a casa solo il Golden Popcorn per il Best #WTF Moment in The Wolf of Wall Street; premiata anche la sua co-star Jonah Hill.

Mark Wahlberg è stato insignito dell’l’iconica statuetta MTV Generation Award dal cast dell’atteso film Entourage, in uscita a giugno 2015. Sul palco, non è mancata ovviamente la musica:  tra le esibizioni live, Ellie Goulding che ha cantato la sua hit Beating Heart, Zedd, che ha proposto Find You con Miriam Bryant e Matthew Koma e Eminem con Rihanna, nel duetto The Monster.

E il red carpet? Lupita Nyong’o vestiva Chanel, Rita Ora in Barbara Casasola, RiRi in Ulyana Sergeenko Haute Couture, Jessica Alba con top bianco di Piece d’Anarchive e gonna verde lime in neoprene griffata Kenzo.

Articolo precedenteClamoroso, Mia Cellini vuole scappare dal Grande Fratello
Articolo successivoMarco Mattiacci nuovo presidente Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.