Iva Zanicchi rifatta?

Iva Zanicchi, celebre voce del panorama musicale italiano, ha ceduto al ritocchino? Di certo sappiamo che si è rifatta il naso, come lei stessa ha ammesso, mentre non possiamo affermare con sicurezza che sia ricorsa a un lifting per levigare i segni del tempo sul suo viso.

Soprannominata “Aquila di Ligonchio”, ma non per il suo profilo importante bensì “per via delle montagne, perché venivo da lì e con la mia voce, dicevano, potevo volare”, ci tiene a precisare lei, ha deciso di rifarsi il naso quando “ormai il complesso mi era passato. L’ho rifatto perché per anni mi ha fatto soffrire. Così un giorno gli ho detto: tiè, adesso ti sego.”

Per quanto riguarda invece altri interventi estetici, la Zanicchi ha raccontato di non essere contro la chirurgia estetica “Ma fare altro mi impaurisce, andare sotto i ferri mi paralizza, ho il terrore del sangue, degli aghi, di tutto.”

Si prende cura del suo viso, dice, in maniera naturale da sempre: non è mai andata a letto truccata e segue un’alimentazione sana. Niente soia, però, Iva ama e difende i “sapori di una volta”, la buona dieta mediterranea.

Se sia ricorsa al lifting o meno non lo sappiamo, ma è certo che due anni fa ha chiesto un aiutino a Photoshop per ritoccare la sua foto nei manifesti elettorali, candidata per la seconda volta al Parlamento europeo con Forza Italia. Come ricorderete, l’evidente ritocco aveva scatenato l’ironia sui social.

“Dopo questo lavoro il grafico ha chiesto le ferie per il troppo lavoro”, “la politica italiana ai tempi di Photoshop: Iva #Zanicchi nei panni di Sharon Stone al college”, “Ciao giovane donna, volevo chiederti: sei per caso nipote di Iva Zanicchi? Sembri quasi lei da giovane”, “Le bugie dei politici hanno le gambe corte. Come anche Photoshop”, alcuni dei commenti apparsi in rete.

Iva-Zanicchi-manifesti-elettorali-Europee-2014

Iva Zanicchi età

Iva Zanicchi ha 81 anni ed è nata a Ligonchio (frazione di Reggio Emilia) il 18 gennaio del 1940.

Ma possiamo certamente affermare che non li dimostra affatto: ha una pelle molto curata, grande agilità ed intramontabile intelligenza. Pensate che ama persino utilizzare i social network, come ad esempio Instagram.

Qui infatti ha un profilo ufficiale con oltre 166 mila followers (la potete trovare con il nickname @ivazanicchireal). Sul feed ci sono diversi scatti di Iva ma anche vari reels in cui si mostra sempre molto simpatica. E non mancano nemmeno le stories: infatti, nella sezione in evidenza è possibile trovare anche alcune sue ricette.

Insomma, la Zanicchi è molto più di una semplice conduttrice e cantante. E’ un’artista a 360 gradi che sa come attirare l’attenzione del pubblico senza risultare mai scontata o volgare.

Iva Zanicchi Covid

Nel corso degli ultimi mesi si è parlato molto di Iva Zanicchi e del fatto che avesse contratto il Covid.

Inizialmente, la conduttrice non se l’è vista bene, finendo in ospedale. Ma per fortuna, grazie ad un’equipe e a tanta forza di volontà, ha saputo superare questo momento difficile. A tal proposito, ha voluto raccontare la sua esperienza a Verissimo, il programma condotto da Silvia Toffanin, ecco alcune sue parole:

“Non ho avuto bisogno del casco per fortuna, ma qualche momento di crisi lo ho avuto. Ho chiesto aiuto al Signore, non volevo andare in terapia intensiva. Sono angeli gli infermieri e i dottori. Non possono bere né andare in bagno, ricoperti dalle tute, così per otto, nove ore al giorno. Una ballava sulla sigla del programma Ok è il prezzo è giusto, mi hanno sempre tenuto su il morale, anche quando gli chiedevo se sarei morta. Sono guarita, ma non nello spirito”.

Iva infatti ha perso suo fratello che inizialmente non stava male. Ma è peggiorato improvvisamente nel giro di alcune ore “Mio fratello era un cardiopatico, ha sofferto tantissimo e non ce l’ha fatta”.

Iva Zanicchi programmi

La carriera di Iva Zanicchi comincia nei primi anni ’60.

Ad oggi conta circa sessant’anni di esperienze sul piccolo schermo, facendo la storia della tv italiana (come ad esempio Ok, Il prezzo è giusto!).A seguire potete trovare tutti i programmi in cui ha partecipato, sia nelle vesti di conduttrice che di cantante, opinionista e giudice:

Anni ’60 e ‘70

  • Totanbot, nel 1975 Festival di Castrocaro, nel 1962
  • Gran Premio, nel 1963
  • Festival di Zurigo, nel 1963
  • Rassegna Internazionale di Musica Leggera di Venezia, nel 1964
  • Cantastampa, nel 1964
  • La prova del nove, nel 1965
  • Solo musicam nel 1967
  • Sai che ti dico?, nel 1972
  • Tra noi (su Rete 1, nel 1976)
  • Fabio il minimo (su Rete 1, nel 1977)
  • Una valigia tutta blu (su Rete 1, nel 1979)

Anni ’80 e ‘90

  • Premiatissima (su Canale 5, dal 1983 al 1984)
  • Concerto di primavera (su Rete 4, nel 1985)
  • Facciamo un affare (su Canale 5, dal 1985 al 1986)
  • Ok, il prezzo è giusto! (Su Italia 1)
  • Una rotonda sul mare (su Canale 5, dal 1989 al 1990)
  • Gran festa italiana (in onda su Canale 5, nel 1989)
  • C’era una volta il festival (in onda su Canale 5, nel 1990)
  • Holiday on Ice (in onda su Canale 5, nel 1990)
  • I tre moschettieri (su Canale 5, nel 1991)
  • Domenica è sempre domenica (su Rete 4, nel 1991)
  • Estate 5 (in onda su Canale 5, nel 1991)
  • L’Odissea (in onda su Canale 5, nel 1991)
  • Sabato Ok (su Rete 4, nel 1992)
  • La Festa della Mamma (su Canale 5, nel 1992)

Ma anche:

  • La sai l’ultima? (Su Canale 5, nel 1992)
  • Serata d’onore (in onda su Rai 2, nel 1992)
  • Buona Domenica (Canale 5, come ospite fissa)
  • La grande avventura (su Canale 5, nel 1995)
  • Una sera c’incontrammo (su Rete 4, nel 1995)
  • Viva Napoli (Canale 5, 1995, su Rete 4, negli anni 1997 e 2002)
  • Iva show (in onda su Rete 4, dal 1996 al 1998)
  • Ma l’amore sì (in onda su Rete 4, nel 1996)
  • Musica, maestro! (In onda su Rete 4, nel 1996)
  • Ballo, amore e fantasia (in onda su Rete 4, nel 1997)
  • 100 milioni + Iva (in onda su Rete 4, nel 1997)
  • Indagine sulla canzone truccata (su Canale 5, nel 1998)
  • Momenti di gloria (su Canale 5, dal 1999 al 2000)

Anni ‘2000

  • Domenica in (in onda su Rai 1, 2000-2001)
  • Festival di Sanremo (in onda su Rai 1, nel 2001)
  • Cari amici miei (in onda su Italia 1, nel 2001)
  • Sembra ieri (in onda su Rete 4, 2001-2002)
  • Testarda io (su Rete 4, nel 2002)
  • Festival di Napoli (in onda su Rete 4, nel 2002)
  • Io tra di voi (su Rete 4, nel 2002)
  • La fattoria (su Italia 1, nel 2004)
  • Il Piattoforte (su Canale 5, 2005)
  • Festival di Sanremo (su Rai 1, nel 2005 come opinionista)
  • Music Farm (su Rai 2, nel 2005 e nel 2006)
  • Milano Gospel Festival (su Telepace, nel 2006)

Ed infine:

  • Speciale Uomini e donne – Le olimpiadi della TV (su Canale 5, nel 2017)
  • Selfie – Le cose cambiano (su Canale 5, nel 2017)
  • 60 Zecchini (su Rai 1, nel 2017)
  • Sanremo Young (su Rai 1, nel 2018)
  • Tú sí que vales (su Canale 5, nel 2018)
  • CR4 – La Repubblica delle Donne (su Rete 4, dal 2018 al 2020)
  • Grande Fratello (su Canale 5, nel 2019)
  • All Together Now (Canale 5, dal 2019 al 2020)
  • Dritto e rovescio (su Rete 4, nel 2021)
  • L’isola dei famosi (su Canale 5, nel 2021)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.