Una donna di Houston, Blanca, madre di quattro figli, stava aspettando il suo turno in una filiale della Chase Bank quando nel locale ha fatto irruzione un rapinatore “Quando è entrato il rapinatore ho pensato ‘Devo andare via di qui, mi sparerà’. Mi sono accucciata e ho raggiunto la porta, l’ho aperta e sono corsa fuori” ha raccontato la signora. Fin qui niente di strano, ma Blanca prosegue il suo racconto così “Poi sono salita sulla prima auto che ho visto.”

Sapete di chi era quell’auto? Nientemeno che del rapinatore! Blanca in preda al panico, e con unico pensiero “Scappare il più in fretta possibile!” non è rimasta a riflettere, come ovvio che sia in questi casi, su chi potesse essere il proprietario di quella macchina col motore acceso, parcheggiata proprio davanti alla banca. Ha colto la palla al balzo, è salita ed è corsa via, per poi fermarsi in un negozio non molto lontano per chiedete aiuto.

Il rapinatore, una volta terminato il colpo, è uscito dalla banca e si è reso conto del brutto scherzo che gli aveva giocato il Fato, ma è riuscito comunque a darsela a gambe fermando una vettura di passaggio e impossessandosene dopo aver minacciato con la pistola la persona alla guida.

Per fortuna non ci sono stati feriti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.