SALERNO “Se sono ancora vivo è perchè mia mamma dal cielo mi ha protetto”, un terribile incidente quello che ha coinvolto L’ex U&D Diego Daddi, fidanzato di Elga Enardu: “Io dormivo – ha dichiarato a “Visto” – al volante c’era il mio amico Mario, quando a pochi metri dalla mia casa di Salerno una macchina ci ha tagliato la strada: mi sono risvegliato all’ospedale, pieno di botte ed escoriazioni e mezzo cieco perchè mi è esploso l’airbag sul volto”.
Il “pirata” non è stato trovato: “Non si è nemmeno fermato, è sparito nel nulla. Voglio pensare che non si sia accorto di cosa è successo perchè altrimenti non ci sarebbero giustificazioni. I primi attimi dopo un incidente sono fondamentali per salvare delle vite. Per fortuna molte persone si sono accorte dell’incidente e ci hanno prestato immediato soccorso”.
A parte le escoriazioni, quello che lo preoccupa è il suo occhio: “All’inizio vedevo tutto bianco, come se avessi avuto una benda davanti all’occhio, ora inizio a distinguere delle ombre. Ma solo quando non sono stanco. Ho dei momenti di grande nervosismo e sconforto per questo. Non è facile accettare di restare cieco alla mia età. Lo so: essere vivo è un già tanto, ma non è facile convivere con questo incubo”.

Articolo precedenteDavide Flauto , singolo “Diverso”
Articolo successivoGianfranco Apicerni dice stop alla storia con Valeria

3 COMMENTI

  1. le mamme sono angeli la mia come la tua è un’angelo con le ali…ci ha del messo sicuro del suo.. mi dispiace molto per diego…spero vada tutto per il meglio ci vuole del tempo ma piano piano riprenderei anche la vista!!!in bocca al lupo

Rispondi a chiara Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.